logo DOM per LAMINARIE

  • Home

Biblioteca Sala Borsa

Emaki

storie arrotolate

  

 

Non ci saranno troppe indicazioni? Troppe parole? Troppa carta stampata? 
Il tesoro è sotto terra custodito in un rotolo dipinto.

 


Crediti

teatro per i bambini – dai 5 anni

di Febo Del Zozzo e Bruna Gambarelli
con Febo Del Zozzo, Agnese Del Zozzo, Sofia Del Zozzo, Bruna Gambarelli, Sara Gambarelli, Fabiana Giordano, Yukiko Nagashima, Katsu Nagashima, Sena Nagashima, Alice Padovani, Samantha Paesani, Federica Rocchi, Stefano Volpe, Francesco Carta, Filippo Deambrogio, Marco Plantamura
con la partecipazione degli insegnanti di Aikido dell’Associazione Asia – Bologna


Prima rappresentazione 20 settembre 2007, Biblioteca Sala Borsa, Bologna nell’ambito di Artelibro, Festival del Libro d’Arte.

 


 

Emaki è dedicato al tema della lettura e della fiaba, e in particolare al capolavoro di Leo Lionni Piccolo Blu e Piccolo Giallo. Durante lo spettacolo, gli spettatori vengono divisi in due gruppi e, guidati da duebambine, partono alla ricerca del piccolo blu e il piccolo giallo della storia, che si sono smarriti. Lungo il percorso incontreranno personaggi di fiabe e libri della letteratura per ragazzi come Alice nel paese delle meraviglie o il Grande Gigante Gentile. La ricerca potrebbe essere a tratti paurosa, come quando ci si perde in un labirinto.

Emaki è stato realizzato per la prima volta all’interno della Biblioteca Sala Borsa di Bologna nell’ambito di Artelibro 2008, come risultato di un progetto triennale a Tokyo e con il supporto della Japan Foundation, ospitando tre performer giapponesi.

Guidati da due bambine, il pubblico esplora di notte tutti gli spazi dell’enorme biblioteca, insieme a dieci lottatori di Aikido, un coniglio, quattro attori giapponesi, un violoncellista, numerosi attori. Lo spettacolo è stato poi riallestito in diversi spazi, tra cui la Biblioteca

Casa Professa di Palermo per il Festival Minimondi o il Monte di Pietà di Santarcangelo nell’ambito del Festival Internazionale del Teatro in Piazza.

Gli spazi, grazie a Emaki, si trasformano in un immenso labirinto di libri e di personaggi, che i bambini devono attraversare per poter alla fine ritrovare il piccolo blu e il piccolo giallo della storia di Lionni, smarriti nel dedalo di parole, colori, copertine e pagine che affollano la biblioteca.

 


PRESS

 

 
 

Emaki è uno spettacolo itinerante per i più piccoli alla scoperta della biblioteca, dalla piazza coperta fino alla Collamarini, dall’archivio dei giornali al caveau, dai colorati spazi per i ragazzi fino agli scavi archelogici.

Emaki storie arrotolate della compagnia Laminarie non è stata solo una performance – oltretutto di quelle da emozionarsi – è stata una sorta di presagio. Un presagio buono, di quelli che hanno il sapore della promessa: tranquilli, succederà di nuovo.

Alessandra Testa, il Domani

Giappone 2007-2010

 

TOKYO 

  • 2007 LONTANOVICINO 
  • 2009 VISIONI 
  • 2010 TU NON MI CONOSCI

 

LAMINARIE ha realizzato un progetto triennale in Giappone nel periodo 2007-2010.

Ciascun progetto si è svolto in stretta relazione con partner giapponesi affini alle modalità lavorative di Laminarie, e ha prodotto esiti che sono stati presentati in Italia successivamente.

 

 


 

TOKYO 2007 - LONTANOVICINO 

Nel 2007 Laminarie ha presentato a Tokyo un progetto dedicato ai bambini dal titolo LONTANOVICINO a ShiodomeItalia Creative Center, durante la Primavera Italiana organizzata dall’Ambasciata d’Italia a Tokyo e in occasione del Children’s Day dedicato a Children Art and Design, il cui programma includeva le più interessanti esperienze italiane di lavoro con l’infanzia tra cui incontri con Reggio Children e Domus Academy.

Laminarie ha presentato ai bambini e alle famiglie giapponesi lo spettacolo itinerante Jack e il fagiolo magico, appositamente riallestito per gli spazi del Creative Center e due workshop.

 

Un progetto di LAMINARIE

In collaborazione con SHIODOMEITALIA – TOKYO; AMBASCIATA D’ITALIA A TOKYO nell’ambito di Primavera Italiana 2007, ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA DI TOKYO; REGIONE EMILIA ROMAGNA Assessorato alla Cultura; PROVINCIA DI BOLOGNA Assessorato alla Cultura, COMUNE DI BOLOGNA


 

BOLOGNA 2007 - EMAKI 

Lo spettacolo EMAKI è stato allestito e prodotto da Laminarie nella Biblioteca Sala Borsa di Bologna come esito del progetto realizzato a Tokyo e, grazie al supporto della Japan Foundation, ha previsto la partecipazione di tre performer giapponesi che avevano preso parte a LONTANOVICINO a Tokyo.


 

TOKYO 2009 – PROGETTO DI RICERCA ARTISTICA VISIONI

L’interesse suscitato a Tokyo dalla ricerca teatrale di Laminarie ha aperto la strada per una collaborazione continuativa con alcuni partner locali. Nel giugno 20019, Laminarie torna a Tokyo per un viaggio di ricerca, per entrare in contatto con alcune organizzazioni giapponesi la cui poetica è in linea con il lavoro di Laminarie sull’infanzia e per visitare alcuni luoghi architettonicamente interessanti.


 

TOKYO 2010 – TU NON MI CONOSCI

L’ultima fase del progetto triennale coinvolge diversi partner ed è dedicata a pubblici molteplici. Include la presentazione della performance site-specific Tu non mi conosci presso il Museo Koishikawa Annex dell’Università di Tokyo, una residenza teatrale presso il teatro TorifunebutohSha e il workshop Coreografia Infinita dedicato ai bambini e presentato nell’ambito di Workshop Collection alla Keio University organizzato da Canvas NPO

Un progetto di Laminarie

In collaborazione con Canvas NPO, Torifunebutosha, UMUTIstituto Italiano di Cultura in Giappone, Regione Emilia Romagna – Assessorato alla Cultura.

logo-DOM